Torneo Medioevale Di Combattimento

Regolamento Ufficiale

1. Finalità del Torneo
Il Torneo è una dimostrazione di Coraggio, Cavalleria e delle capacità dei partecipanti nel cimentarsi in un Duello Cortese al fine di dimostrare la propria preparaziopne e la correttezza delle proprie tecniche, contro avversari non facenti parte della propria scuola. Si svolge in “campo chiuso”, delle dimensioni di Otto metri per Otto.

2. Categorie
Light : ai 5 Colpi (e non tocchi), valgono le regole di seguito descritte.
Heavy 90": 90 secondi combattimento Libero (vietati i colpi di punta, vietati i colpi sotto il ginocchio). la vittoria viene assegnata dal Maestro di campo, sentiti i giudici.
Heavy 120":90 secondi combattimento Libero (vietati i colpi di punta, vietati i colpi sotto il ginocchio). la vittoria viene assegnata dal Maestro di campo, sentiti i giudici

Il Torneo si svolge in maniera Light, salvo diverso accordo dei due contendenti, dopo averne informato il Maestro di Campo.

3. Modalità dei duelli
Ogni gruppo storico di combattimento o Scuola di Spada potrà presentare un massimo di 4 Atleti.
sono da evitarsi "gabole" o presentazioni individuali di persone facenti palesemente parte di un gruppo.
Ogni tentativo in tal senso sarà bloccato in quanto non consono allo spirito del Torneo (Cavaleresco)
Non esiste un "giuria di stile" ne nulla di simile. I Giudici hanno il solo compito di segnare i Colpi subiti dal proprio guerriero assegnato.

4. Composizione della giuria
I due giudici saranno elementi anziani di scuole diverse da quelle che si stanno affrontando al momento. Nella speranza di un'ampia imparzialità, sarà sempre presente un Maestro di Campo.
I giudici possono anche cambiare fra uno scontro e l'altro. dovranno sempre avere con se un bastone o un'arma.

5. Criteri di giudizio
Nessuna Correttezza storica del colpo verrà giudicata ne si giudicherà la coerenza storica. L'unico parametro sarà dato dal colpire l'avversario, con violenza controllata. Il semplice tocco non sarà giudicato valido. L'intento lesivo mirato a colpire eventuali parti scoperte intenzionalmente al fine unico di causare dolore nell'avversario, sarà punito.

6. Regole generali di partecipazione

7. Organizzazione dell’evento
Il "Torneo Medioevale di Combattimento" e le sue regole sono state Registrate, è perciò vietato l'uso improprio sia del nome che delle stesse nonchè l'organizzazione di un Torneo senza la consultazione del M.Ulisse Provolo o un suo incaricato che verificherà che i parametri di sicurezza siano quelli prestabiliti.

Per una corretta riuscita dell’evento e per far sì che tutta la manifestazione avvenga nel migliore dei modi, si invitano tutti i partecipanti a rispettare questo regolamento in ogni sua parte. L’Organizzazione si riserva di prendere provvedimenti in qualsiasi momento nei confronti di coloro che dimostrino di mantenere un comportamento violento e scorretto nei confronti di terzi.

Regolamento:

Per ulteriori informazioni scrivete a :

Torneo Medioevale di COMBATTIMENTO

Prima Edizione 31 Agosto 2003 Belgioioso (PV)
Seconda Edixione 29 Agosto 2004 Belgioioso (PV)
Terza Edizione (T.Interno) 11 Giugno 2005
Piacenza
Quarta Edixione 9-10 Settembre 2006 Castell'Arquato
Quinta Edizione 8-9 Settembre 2007
Milano
Edizione 2010 8-9 Settembre 2007
Milano - Castello Sforzesco