Cavalieri di Ranaan

Bando di Sfida

14 Settembre AD 2002


Per alcuni componenti della Compagnia della Chiesetta di Chiaravalle

io, Maestro Ulisse P. Provolo
della Scuola di Spada "Cavalieri di Ranaan"

Sfido fino alla resa
di uno dei contendenti

Per Tradimento, Slealtà, Codardia, abbandono del loro maestro nel peggiore dei modi e dei momenti.
Per aver tradito un'amicizia, per non aver avuto il coraggio di affrontare guardandolo negli occhi il
proprio maestro, per aver quasi distrutto il Gruppo di cui facevano parte, Per aver telefonato a casa ai
membri del gruppo chiedendo l'abbandono dello stesso, per aver trattenuto materiale per più di un
anno, per aver insultato l'onore e tutto ciò che rappresenta la Spada Medioevale:

coloro che chiamate Maurizio, Andrea, con mio rammarico Moreno, e Luca Crotti e quant'altri si
siano macchiati della stessa infamia.

Mentre non giudico degni di incrociare la lama con me Luca e Isabella.
Sfido colui che chiamate Maestro Luca Cervellera, a combattere con un membro della mia scuola che
abbia raggiunto il grado di scudiero semplice, su nove gradi esistenti (prima del grado di Maestro).

Sfido colei che chiamate la Campionessa Isabella contro un membro giovane della mia scuola di
similare peso e di inferiore tempo di studio.


In Fede e ONORE
Maestro Ulisse Provolo

- La Sfida fu presentata in Pubblico, nel Settembre 2002 e la risposta di Maurizio (a nome del gruppo) fu :

"Preferisco perdere l'onore che prendere le botte."

Come sue maestro, mi vergogno molto di lui

- Moreno fu' l'unico ad accettare la sfida, questo va' a suo onore, la data non fu mai fissata.

 

NOTA BENE: per la giurisdizione Italiana le Sfide sono vietate dalla legge, tutto questo e' da intendersi in una arena sportiva, come rappresentanti di Scuole sportive in un contesto di "sfida sportiva" con presenza di giudici e secondo un preciso regolamento da accettarsi dalle parti. Nel caso specifico e' da considerarsi il regolamento "Pesante" del "Torneo Medioevale di Combattimento" o della "sfida dei Campioni" in uso a Grunwald